"Technically and economically, it's pretty straightforward," 

 Mark Jacobson,  Stanford University


L'ultima settimana di Febbraio 2017 ha visto la California compiere un piccolo grande passo in avanti con le rinnovabili:  una proposta di legge per arrivare al 100 percento di energia elettrica rinnovabile entro il 2045

La legge e' stata proposta dal senatore Kevin de León e si chiama SB 584.

In questo momento l'obiettivo e' di arrivare al 50% di rinnovabili entro il 2030. L'idea e' di accellerare il passo per arrivare all'obiettivo del 50% entro il 2025 e di usare altri venti anni per arrivare al 100% di energia elettrica rinnovabile entro il 2045.

Perche' questo? Perche' tutto e' in regola per l'obiettivo del 2030 e quindi si cerca di essere piu' ambiziosi. Per energia rinnovabile in California si intendono essenzialmente sole e vento.
 
Secondo la Pacific Gas and Electric, una delle principali ditte fornitrici di elettricita' per lo stato non sara' difficile neanche arrivare al 70% come obiettivo per i prossimi anni, ma che la vera sfida sara' nella distribuzione e nello stoccaggio dell'energia rinnovabile;  e' qui che occorre investire di piu'. 
Le isole Hawaii hanno gia' il loro mandato e il loro progetto per arrivare al 100% di rinnovabili entro il 2045. 

Intanto, uno dei collaboratori di Kevin De Leon, il presidente della Large-scale Solar association dice che e' un imperativo morale che la California continui ad essere la guida delle rinnovabili negli USA. Siamo la sesta piu grande economia del mondo e se possiamo farlo noi, lo possono fare tutti.
Nel 2016 la quota di energia rinnovabile made in California e' stata del 27% con 100,000 nuovi posti di lavori creati. 

In Texas il vento e' gia' ora la forma di energia piu economica; in California e' il sole.